Seguici su Facebook!

Cos’è l’acidulato di Umeboshi

20 maggio 2013
Cos’è l’acidulato di Umeboshi

L‘Ume è uno degli alberi più cari allo spirito giapponese: fiorisce in Febbraio, nel periodo più freddo dell’anno, ed è perciò rispettato per la sua forza nelle avversità. E’ chiamato, insieme al pino ed al bambù, uno dei “tre amici del freddo intenso”.

Il frutto dell’Ume molto simile a prugne raggiunge il massimo di dimensioni e succosità a metà Giugno, durante la stagione piovosa. Se lasciato sull’albero, il frutto diventa giallo e di sapore abbastanza dolce ma, per preparare le Umeboshi, i frutti dell’Ume sono sempre raccolti verdi, quando il loro contenuto in acido citrico è al massimo.

L’acidulato di umeboshi è un condimento diffusissimo in Giappone e deriva dalla pressatura e fermentazione di questi frutti. E’ un condimento acidulo e salato considerato essenziale nella cucina naturale.

Le prugne vengono tenute in pressatura per 7 anni e il liquido di pressatura che viene raccolto, diventa il meraviglioso e irrinunciabile acidulato, con il suo particolare sapore salato e acidulo, da usare per condire qualsiasi cosa: cereali, verdure cotte e crude, salse, ecc.

Prevpagina 1 di 2Next

Autore:

Laurea in Culture e Tecniche della moda Blogger per vocazione affascinata dai colori, tessuti e dalle nuove tecnologie

Commenti da Facebook

Commenta l'articolo

Commenti dal Blog

Lascia un Commento sul Blog

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *